Pubblicato il: 11/07/2019
I rappresentanti degli Atenei al Summit U7+

I rappresentanti degli Atenei al Summit U7+

I rappresentanti di 48 Atenei internazionali, tra cui l'Università Statale di Milano, rappresentata dalla prorettrice all'Internazionalizzazione, Antonella Baldi, si sono riuniti a Parigi - il 9 e 10 luglio - per il primo summit, promosso sotto l'Alto Patronato del presidente francesce, Emmanuel Macron, dell'U7 Alliance.

A conclusione del summit, i partecipanti hanno votato e firmato una Dichiarazione finale che fissa sei principi e impegni per affrontare cinque principali sfide globaliruolo delle università in un mondo globale, cambio climatico ed energie pulitedisuguaglianze sociali, trasformazioni tecnologiche e coinvolgimento della società civile.

L'U7 riunisce 48 Università di 18 paesi, tra cui i membri del G7, impegnate per la libertà accademica e per affermare un ruolo delle università come attori globali.

La Dichiarazione finale dell'U7 è stata approvata al termine di due giorni di discussioni e confronto, raccogliendo le indicazioni emerse dai gruppi di lavoro ed è stata adottata in vista dell'imminente vertice del G7 a Biarritz, per fornire il contributo e la visione degli Atenei sulla base dell'agenda del vertice internazionale.

Nei Materiali sono disponibili il documento ufficiale con gli impegni contenuti nella Dichiarazione finale di Parigi e il comunicato stampa.