Pubblicato il: 14/10/2020
Il logo di Seed4Innovation

Il logo di Seed4Innovation

Dalla ricerca accademica all’industria. L’Università Statale di Milano lancia Seed4Innovation (S4I), il primo programma di scouting destinato a finanziare i migliori progetti innovativi di docenti, ricercatori, studenti e alumni e favorirne l’accesso a potenziali partner industriali.

Promosso con Fondazione UNIMI e in collaborazione con Deloitte e Bugnion, Seed4Innovation è finanziato con un grant totale assegnato dall’Ateneo pari a 200 mila euro.

È possibile presentare progetti relativi a qualsiasi ambito: dalle Life Sciences, Agrifood & Environment, ai Functional Materials & Micro-Nano Systems, fino al Numerical Modelling & Data Analysis. Candidature online, entro il 30 ottobre, compilando il form sul sito di Fondazione UNIMI.


Il percorso di selezione

La selezione si compone di tre fasi:
 

  • una selezione preliminare di massimo 40 progetti (entro dicembre 2020) che accedono a un percorso di potenziamento
  • una seconda selezione di 30 progetti da parte di una giuria composta da esponenti del mondo imprenditoriale (entro febbraio 2021), seguita da una fase di mentoring con esperti di Fondazione UNIMI, Deloitte e Bugnion

  • la scelta dei 10 progetti vincitori (entro maggio 2021) che avranno accesso alla fase di accelerazione, finalizzata alla verifica della realizzabilità industriale o commerciale.

Tra i vincitori, 4-5 progetti saranno destinatari del finanziamento su fondi di Ateneo per le attività di validazione, fattibilità e fast prototyping.

Università Statale e Fondazione UNIMI stanno ultimando accordi di collaborazione con aziende e investitori esterni che, in qualità di sponsor affiliati al programma, potranno segnalare ai candidati, temi di innovazione legati ai propri bisogni aziendali e stanziare ulteriori finanziamenti a specifici progetti (Grant Corporate).

Contatti