13 Marzo 2021
ore10:00
evento online
2021-03-13 10:00:00 2021-03-13 18:00:00 Europe/Rome Vaccinazioni e Sport - Evento online <p>Update by KZ</p> <p>programma inizialmente ricevuto dal docente</p> <p>update del 05/02/2020 con locandina e programma definitivi per evento di marzo</p> <p>Nuovo programma del 12/12/2020 aggiunto il 16 giugno 2020, reperito da sito tmt world (by KZ)</p> <p><em>Penultimo nuovo programma del 12/12/2020 reperito il 16/11/2020 dal sito tmt world by KZ ---&gt; trasformazione in webinar</em></p> <p><strong>Ultimo nuovo programma del 13 marzo 2021 reperito il 25/11/2020 dal sito tmt world by KZ --&gt; nuova data webinar 13 marzo 2021</strong></p> <p>Aggiunti SSD: medicina e chirurgia, biotecnologie, scienze del farmaco, scienze e tecnologie, scienze motorie</p> <p>Testo originario: Scopo del Convegno è riportare il dibattito al contesto scientifico facendo riferimento a una pratica quella sportiva, e a una fascia di popolazione, dall’adolescente all’adulto, di cui poco si parla in questo ambito.</p> <p>Testo completo: Pur avendo il merito di aver evitato milioni di morti, i vaccini sono stati oggetto, in tempi recenti, di discussioni improprie, prive di basi scientifiche.</p> <p>Scopo del Convegno è riportare il dibattito al contesto scientifico facendo riferimento a una pratica quella sportiva, e a una fascia di popolazione, dall’adolescente all’adulto, di cui poco si parla in questo ambito. L’epidemia di morbillo che ha interessato negli ultimi anni il nostro Paese con migliaia di casi e alcune morti evitabili rappresenta la punta dell’iceberg conseguente alla riduzione delle coperture vaccinali prima dell’introduzione del Decreto dell’obbligo e delle indicazioni del nuovo Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale.</p> <p>Vi è tuttavia una fascia molto ampia di popolazione giovane e meno giovane (atleti tesserati che debbono annualmente rinnovare il certificato di idoneità) che non viene intercettata dal PNPV e che dovrebbe trovare nei professionisti della Medicina dello Sport gli interlocutori idonei.</p> <p>Un ulteriore aspetto di notevole rilevanza è rappresentato dagli atleti professionisti (olimpici e paraolimpici) che spesso devono gareggiare in aree geografiche contraddistinte da elevata circolazione di molti agenti infettivi e scarse coperture vaccinali con conseguenti rischi aumentati per la propria salute.</p> <p>Il Convegno “Vaccinazioni e Sport” vuole essere un momento di aggiornamento sia sugli aspetti legislativi riguardanti i vaccini sia sulle opportunità relative ai vaccini oggi disponibili. In particolare verranno approfondite le problematiche del morbillo, della vaccinazione anti-HPV, dei richiami relativi a vaccini come il tetano delle vaccinazioni raccomandate negli atleti che viaggiano (per esempio epatite A, meningococco).</p> <p>Infine, si vuole stimolare un dibattito intersocietario (Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali e Federazione Medico Sportiva Italiana) per verificare la possibilità di valutare lo <em>screening</em> vaccinale ed eventuali raccomandazioni al momento del rilascio del certificato di idoneità sportiva</p> evento online;
  • Didattica e formazione
  • Ingresso libero

Utilizza due dita per
ingrandire la mappa

Contatti

Aspetti legislativi e nuove opportunità in campo vaccinale al centro del convegno ECM, interamente online, rivolto a medici, farmacisti, fisioterapisti, infermieri, dietisti e biologi. Tra i temi dell'incontro: il piano di prevenzione nazionale, il ruolo della promozione delle vaccinazioni nello sport, l'epidemia di morbillo, le vaccinazioni anti-HPV e anti-meningococco. Confronto tra specialisti, infine, sulle modalità di screening vaccinale e sul rilascio del certificato di idoneità sportiva.