Pubblicato il: 07/03/2022
Shaharzad Akbar, attivista per i diritti umani, già presidente dell’Afghanistan Independent Human Rights Commission

Shaharzad Akbar, attivista per i diritti umani, già presidente dell’Afghanistan Independent Human Rights Commission

Il tema dei diritti umani in Afghanistan al centro della lecture di Shaharzad Akbar, attivista per i diritti umani, già presidente dell’Afghanistan Independent Human Rights Commission, in programma il 10 marzo, ore 12.30, nell’Aula 309 dell’Università Statale di Milano (via Festa del Perdono 3) e su ZOOM (link di registrazione all'evento).

L’incontro, intitolato “Human Rights Journey of Afghanistan: Reflections on Lessons Learned & Future of Human Rights Efforts”, è organizzato dal dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale dell’Ateneo ed è l’occasione per puntare i riflettori sul tema dei diritti umani nel Paese tornato sotto il dominio dei Talebani e più in generale su un tema sempre più drammaticamente attuale. Apriranno l'incontro i saluti della prorettrice all'Internazionalizzazione, Antonella Baldi, e l'intervento di Nerina Boschiero, docente di Diritto internazionale. 

Shaharzad Akbar, attualmente in esilio, è stata vice presidente del Consiglio di Sicurezza Nazionale per la Pace e la Protezione dei Civili e Senior Advisor del Presidente dell’Afghanistan per il Consiglio dello Sviluppo, tra il 2017 e il 2018. E’ stata anche Country Director per la Open Society Afghanistan dal 2014 al 2017, associazione no-profit a sostegno della società civile e i media afghani nei settori della costruzione della pace, dei diritti umani e della promozione della tolleranza e della democrazia.    Nel 2017, è stata selezionata dal World Economic Forum come Young Global Leader. 

Per informazioni è possibile scrivere ad Antonia Baraggia, docente di Diritto pubblico comparato, alla mail antonia.baraggia@unimi.it.

 

Contatti