Un dettaglio della locandina dell'incontro  "Come può un uomo avere ragione dinanzi a Dio?"

Il mistero della sofferenza e le domande della fede al centro dell’incontro, su Zoom, organizzato dalla Cappellania dell’Università Statale di Milano. L’arcivescovo Mario Delpini e Alfonso Arbib, rabbino capo della comunità ebraica di Milano rifletteranno su quanto la pandemia abbia fatto prendere coscienza della fragilità umana e di come il libro di Giobbe affronti i temi della sofferenza e della precarietà della fede e sia una “prova” di dialogo dal punto di vista interpretativo e spirituale.

Quando
06 Maggio 2021
ore 16:30
dove
Contatti
  • Ingresso libero
2021-05-06 16:30:00 2021-05-06 18:30:00 Europe/Rome "Come può un uomo avere ragione dinnanzi a Dio?” (Gb9,2). L’inesplicabilità della sofferenza e le domande della fede <p>A cura di KZ</p> <p>inseriti SSD Studi umanistici e Mediazione linguistica</p> <p>inseriti link Zoom e locandina</p> <p>Titolo originario: “L’inesplicabilità della sofferenza e le domande della fede”</p> <p>Testo originario: incontro organizzato nell’ambito del laboratorio su “Figli di Israele, l’ebraismo oggi”</p> <p>Dopo un anno di fatiche inedite e di sofferenze gratuite che hanno colpito chiunque, il libro del profeta Giobbe ci porta a non banalizzare o, peggio, dimenticare il dolore subìto perchè anche da esso può rinascere la speranza</p> Aula 304 - Festa Del Perdono; via Festa del Perdono, 7, 20122 Milano (MI)