Pubblicato il: 28/11/2022
La sede della Banca dell'Agricoltura dopo l'esplosione

La sede della Banca dell'Agricoltura dopo l'esplosione

"Commemorare una strage. La memoria pubblica della strage di Piazza Fontana 12 dicembre 1969" è il titolo del seminario in programma il 2 dicembre, alle ore 15, presso la Facoltà di Scienze politiche, economiche e social di via Conservatorio 7, Aula 4, nel corso del quale sarà presentata e discussa la ricerca realizzata da Lia Luchetti, docente dell'Università di Roma Tre, dedicata alle traiettorie politiche e sociali che la memoria pubblica della strage di Piazza Fontana ha disegnato nel corso degli anni, in vista del 53esimo anniversario della strage. Non avendo trovato una sua compiuta elaborazione in un'aula di tribunale, la memoria della strage di piazza Fontana è stata narrata in questi anni soprattutto attraverso codici estetici e artistici (dal teatro alla letteratura, dalla pittura alla musica, dal cinema al documentario), dimostrando come l'arte, anche in ambito educativo, possa essere cruciale nel favorire e alimentare competenze di cittadinanza democratica.

Al seminario, promosso dalla cattedra di Sociologia della Memoria dell'Università Statale, tenuta dalla professoressa Monica Massari, e organizzato con il patrocinio della Sezione “Vita Quotidiana” dell’Associazione Italiana di Sociologia, parteciperanno, dopo i saluti iniziali della professoressa Ilaria Viarengo, direttrice del dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-PoliticiAnna Lisa Tota, docente dell'Università di Roma Tre; Olimpia Affuso, docente dell'Università della Calabria; Simona Miceli dell'Università Statale di Milano - Progetto Ithaca, Federico Sinicato, presidente dell'Associazione dei famigliari delle vittime della strage e Claudia Pinelli, figlia di Giuseppe Pinelli, oltre alla stessa autrice che concluderà l’incontro.

"L’iniziativa  - spiega la professoressa Massari - si colloca all’interno di un più ampio programma di attività didattiche, di ricerca e di public engagement sui temi della memoria pubblica promosse nell'ambito del corso di Sociologia della Memoria dell'Università di Milano, e sostenute dal Programma Horizon Transition-Grant dell'Università di Milano, volte a stimolare una riflessione critica sui nessi tra memoria e violenza e a favorire l'incontro con attori legati alla società civile e all'impegno sociale".

La partecipazione al seminario è aperta a tutti/e, è gradita l'iscrizione inviando una mail a monica.massari@unimi.it

 

Nei Materiali allegati il programma del seminario.