Pubblicato il: 13/10/2019
Il logo della Giornata Mondiale di Bioetica

Il logo della Giornata Mondiale di Bioetica

"Diversità culturale come valore e rispetto degli individui" è il titolo della Quarta Giornata mondiale di Bioetica, promossa in tutto il mondo da 224 Unesco Chair in Bioethics, e che, a Milano, sarà celebrata con un convegno il 21 ottobre all'Università degli Studi di Milano-Bicocca a cui partecipa anche l'Università Statale di Milano. Dalle ore 9.30, Aula Martini U6, piazza dell'Ateneo Nuovo 1.

Il tema proposto quest'anno si ispira all'articolo 12 della Dichiarazione Universale di Bioetica e Diritti Umani, dedicato al rispetto per la diversità culturale e il pluralismo. La giornata di lavori del 21 ottobre, dopo i saluti istituzionali, prevede quindi una serie di momenti di confronto legati al pluralismo, alla tutela delle minoranze e al rispetto dei diritti e delle culture nel campo della salute.

Per l'Università Statale, in particolare, interverranno, nella prima sessione: Federico Gustavo Pizzetti, costituzionalista, docente del dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici insieme a Beatrice Magni, filosofa politica, docente del dipartimento di Scienze sociali e politiche, con un intervento "Libertà di cura e protezione della salute alla prova del pluralismo culturale". Antonella Piga, docente del dipartimento di Oncologia ed Emato-oncologia e membro dell'International Forum of Teachers dell'Unesco Chair in Bioethics modererà, invece, la seconda sessione della giornata. Tra gli interventi anche quello di Bettina Mottura, docente del dipartimento di Scienze della Mediazione linguistica e Studi interculturali, che affronterà il tema della morte e del lutto nella cultura cinese.

Nei Materiali è disponibile il programma della Giornata. 

Contatti

  • Maria Antonella Piga
    DIPARTIMENTO DI ONCOLOGIA ED EMATO-ONCOLOGIA