Pubblicato il: 11/10/2019
Il logo per i 30 anni del Programma Jean Monnet

Il logo per i 30 anni del Programma Jean Monnet

Il 14 e 15 ottobre, l’Università Statale di Milano celebra i 30 anni del Programma Jean Monnet con il convegno dal titolo “Jean Monnet - 30 years of Excellence in European Studies”. Ore 9.30, Sala Napoleonica, via S. Antonio 12.

L’iniziativa – promossa in collaborazione con i docenti dell’Università Statale titolari di finanziamenti Jean Monnet – offre un’ottima occasione per ripercorrere la nascita e l’evoluzione del programma Jean Monnet, con cui, nell'ambito del programma Erasmus+, l’Unione Europea ha finanziato e continua a finanziare iniziative di alta formazione e ricerca nel campo degli studi sull’Unione Europea, con particolare attenzione ai temi dell’integrazione europea e al ruolo dell’Europa nel contesto globale, promuovendo il dialogo tra accademici, “decision maker” e attori della società civile in tutto il mondo.

Celebrare il 30° anniversario significa anche approfondire e discutere su alcuni temi d’attualità nel dibattito europeo di oggi - euroscetticismo, Europa sociale e diritti fondamentali - e ragionare sulle prospettive future dell’Unione.

Ad aprire i lavori, il 14 ottobre (ore 9.30, Sala Napoleonica, via S. Antonio 2), sarà la prorettrice all’Internazionalizzazione, Antonella Baldi. La seconda giornata è in programma il 15 ottobre, dalle ore 9.15, nell’Aula Magna di via Festa del Perdono 7.

Il Comitato scientifico del convegno è composto da docenti dell’Università Statale di Milano vincitori di cattedre e programmi Jean Monnet: Chiara Amalfitano, Laura Ammannati, Ilaria Anrò, Giuseppe Arconzo, Antonia Baraggia, Stefania Bariatti, Paola Bilancia, Angelica Bonfanti, Massimo Condinanzi, Luigi Crema, Zeno Crespi Reghizzi, Alessia Di Pascale, Carlo Fiorio, Massimo Florio, Fabio Franchino, Albert Henke, Bruno Nascimbene, Giulio Peroni, Chiara Ragni, Francesco Rossi Dal Pozzo, Cecilia Sanna, Filippo Scuto.

Nei Materiali è disponibile il programma completo degli interventi.

Contatti

  • Katia Paola Elena Righini
    UFFICIO ACCORDI E RELAZIONI INTERNAZIONALI