Pubblicato il: 09/01/2023
Il logo della rassegna

Il logo della rassegna

Torna anche nel 2023 “Parliamo di libri”, la rassegna dell'Istituto Confucio dell'Università Statale di Milano dedicata a raccontare la Cina attraverso saggi, manuali e romanzi da poco pubblicati in Italia o poco conosciuti. Tutti gli incontri sono trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube dell'Istituto. 
 

16 gennaio - ore 18

Il fumetto Deep Vacation (Bao Publishing, 2022) è al centro del primo incontro dell’anno. La scuola è finita, ed è tempo di gita estiva, ma non sarà una vera vacanza e non sarà serena, perché la misteriosa figura di un “fantasma degli abissi” rivelerà legami con un cold case di dieci anni prima. Riuscirà una sgangherata combriccola di studenti in preda al turbamento dei primi amori a sopravvivere alla vacanza più pericolosa della loro vita? A raccontarlo sarà  l’autrice Yi Yang insieme a Martina Caschera, esperta di linguaggi del fumetto, nel corso dell’incontro.

23 gennaio - ore 18

La Cina è protagonista della scena globale: gran parte dei Paesi del mondo ha relazioni con essa. Attraverso la presentazione del libro La Cina di oggi in otto parole, l’autrice Beatrice Gallelli aiuterà a comporre il quadro sociale, politico e culturale della Cina di Xi Jinping, mettendo in luce continuità e cesure rispetto alle grandi trasformazioni storiche dal XIX secolo a oggi.

30 gennaio - ore 18

L'Associazione Vivisarpi, storica associazione del quartiere Sarpi di Milano, ha trasformato il volume Sarpi, Il nostro quartiere, tra "ti ricordi..." e "…quel che sarà" pubblicato nel 2020 in un fumetto bilingue, italiano e cinese, e lo ha fatto in collaborazione con studenti della scuola Arte&Messaggio e l'Istituto Confucio della Statale, che si è occupato delle traduzioni. L'incontro sarà l'occasione per ripercorrere le storie che vengono raccontate attraverso le immagini e i testi costituiscono testimonianze preziose e uniche che raccontano il quartiere di Paolo Sarpi e le sue trasformazioni.

 

Contatti