Pubblicato il: 06/05/2021
Immagine tratta da Pixabay

Immagine tratta da Pixabay

Un convegno online e un concorso per opere non-fiction sul tema della città e sul racconto che ne fa il cinema documentario sono le due iniziative del progetto Docucity/Documentare la città dell’Università Statale promosse nell’ambito del palinsesto di eventi culturali “Milano Città Mondo #REMIX”, a cura dell’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano e del MUDEC - Museo delle Culture.

Si parte il 13 e 14 maggio (ore 14.15), con il convegno online dal titolo "Raccontare il reale. Narrazione, ricerca e didattica con il cinema documentario". Docenti, esperti e filmmaker si confronteranno sulle molte potenzialità del cinema del reale in un due webinar su piattaforma Teams raggiungibili utilizzando i due link distinti per giornata: 13 maggio e 14 maggio.

Il convegno è dedicato alla regista Valentina Zucco Pedicini, recentemente scomparsa, che con la sua opera di esordio, il documentario My Marlboro City, vince, con parere unanime, il Premio della giuria del Festival Docucity 2011. Per l’occasione è stato ristampato il volume Nostalgie urbane (editpress), a cura di Docucity /Documentare la città.

Dal 13 al 16 maggio, è stato possibile vedere alcuni dei documentari tratti dall'archivio di Docucity, come Oscar (2019), Cinesi in Italia (2020), Lontano dall'Iran (2018), Se non so più chi (2020), Decolonizzare la città. Dialoghi Visuali a Padova (2021) e L'estate vola (2000).

Seconda iniziativa promossa sempre da Docucity nell'ambito del palinsesto “Milano Città Mondo #REMIX” è il concorso nazionale “MetiCittà”, rivolto a film documentari e opere audiovisive di non-fiction (sperimentali, saggistiche, di animazione, di videoarte) prodotte in Italia a partire dal 1° gennaio 2017, che si presentino come riflessione sulla forma audiovisiva della rappresentazione dell’Altro e/o che diano conto di esperienze di costruzione di reti e comunità in contesti urbani ed extra-urbani.

Le candidature sono aperte fino al 15 giugno 2021. Maggiori dettagli sono disponibili nella pagina “Concorso MetiCittà” del sito e sulla pagina Facebook di Docucity.

Contatti