Pubblicato il: 22/10/2018
Casa dell'acqua di via Santa Sofia

Perchè bere l'acqua del rubinetto? - Immagine dell'inaugurazione della Casa dell'acqua di via Santa Sofia

Il 24 ottobre, Università Statale di Milano e MM Spa inaugurano la Casa dell'acqua presso la sede universitaria di via S. Sofia 9/1. Ore 10.

Se per MM Spa si tratta della 21ª installata in città, per l'Ateneo milanese, invece, si tratta della seconda casetta dell'acqua, dopo quella inaugurata il 25 giugno 2014 presso il polo didattico di via Golgi 19, a Città Studi, e segna un ulteriore passo in avanti verso la costruzione di buone pratiche "sostenibili" da parte dell'intera comunità universitaria, a cui va ad aggiungersi la stretta collaborazione con una società, come MM Spa che gestisce il Servizio Idrico integrato della città di Milano.

Il consumo sostenibile di acqua passa soprattutto dalla lotta allo spreco e bastano poche e semplici regole per risparmiare questa risorsa naturale indispensabile alla nostra sopravvivenza, come fare una doccia di massimo tre minuti invece di un bagno (si passa dai 35-50 litri di acqua nel primo caso ai 120-165 nel secondo), lavarsi i denti chiudendo il rubinetto invece che lasciare scorrere l'acqua (con un consumo di 2 litri nel primo caso contro i 30 litri nel secondo), o bere acqua del rubinetto o della Casa dell'acqua, appunto, sicura, sana, fresca e gratuita.

La Casa dell'acqua di via Santa Sofia eroga sia acqua naturale che frizzante e per utilizzarla basta inserire la CSR (Carta Regionale dei Servizi)/CNS (Carta Nazionale dei Servizi) nel lettore e posizionare la bottiglia al centro del vano, selezionando il tipo di acqua – naturale o frizzante – desiderata. Ogni erogazione è pari a mezzo litro.

L'appuntamento è quindi per mercoledì 24 ottobre, alle ore 10, in via Santa Sofia 9/1 (sede delle Segreterie studenti e del Cosp - Centro per l'orientamento allo studio e alle professioni).

Partecipano all'inaugurazione il rettore Elio Franzini, Marco Granelli, assessore alla Mobilità e all'Ambiente del Comune di Milano, Fabio Arrigoni, presidente di Municipio 1, Fabio Marelli, direttore Acquedotto e Fognatura - MM Spa, Riccardo Guidetti, referente del progetto Città Studi Campus Sostenibile, e Manuela Gilberti, referente Casa dell'acqua di via Santa Sofia.

A seguire la distribuzione di borracce, donate da MM Spa e Università Statale di Milano, fino a esaurimento scorte.

Oltre alla progettazione e organizzazione di reti di trasporto efficienti e sostenibili (4 linee con 113 stazioni metropolitane, 24 stazioni ferroviarie, più di 800 km di rete di trasporto pubblico), MM Spa si occupa anche di garantire l'accesso all'acqua pubblica e di gestire il sistema di smaltimento e depurazione delle acque reflue (oltre 50 clienti, 230 milioni di m³ all'anno di acqua distribuita, 31 centrali di pompaggio e più di 500 pozzi, oltre 2.228 km di rete acquedottistica e circa 1.464 km di fognatura, 2 impianti di trattamento delle acque reflue).

Casa dell’acqua dell'Università Statale di Milano
via Santa Sofia 9/1
Orari
Lunedì-venerdì, ore 9-19

Contatti