Pubblicato il: 11/12/2019
L'immagine del divieto di fumo

L'immagine del divieto di fumo

L'Università Statale di Milano ha approvato un nuovo Regolamento sul divieto di fumo in Ateneo.

Il nuovo regolamento, emanato con decreto del rettore Elio Franzini del 20 novembre, sostituisce quello del 2005 e si inserisce tra gli interventi dell'Università Statale a favore di una più elevata tutela della salute dell'intera comunità universitaria contro i gravi danni derivanti dall’'sposizione al fumo di tabacco e ai vapori prodotti dalle sigarette elettroniche.

Il regolamento entra pienamente in vigore dal 17 dicembre solo per quanto riguarda il divieto all'uso delle sigarette elettroniche nelle aule e all'interno degli edifici. Nel corso del 2020, seguiranno, invece, attività di adeguamento graduale degli spazi - affissione cartelli informativi, eliminazione dei cestini, individuazione di aree per fumatori - oltre a una serie di percorsi di formazione e prevenzione contro il fumo per la l’intera comunità universitaria.
 
Destinatari e ambiti di applicazione
Il nuovo Regolamento sul divieto di fumo è destinato al personale universitario, agli studenti e a tutti coloro che frequentano a qualsiasi titolo gli edifici e gli spazi universitari e si applica:

  • all'interno degli edifici universitari, comprese le strutture d'Ateneo ospitate presso altri enti
     
  • agli spazi pertinenziali totalmente o parzialmente scoperti, interni agli edifici o ai complessi immobiliari universitari, in prossimità di finestre, porte, lucernari, qualsiasi altra apertura o presa d’aria, cortili, porticati e logge.
     

Nei Materiali, è disponibile il testo integrale del nuovo Regolamento sul divieto di fumo.