Pubblicato il: 05/05/2022
Il logo del ciclo di incontri “La Statale poesia. Grande poesia a Milano”

Il logo del ciclo di incontri “La Statale poesia. Grande poesia a Milano”

L’identità letteraria e umana di Vittorio Sereni inaugura, il 26 aprile, “La Statale poesia. Grande poesia a Milano”, ciclo di quattro appuntamenti promossi dall’Università Statale di Milano con la cura artistica di Maurizio Cucchi, poeta, romanziere, critico letterario e traduttore.

L’iniziativa nasce dalla volontà dell’Ateneo di via Festa del Perdono di avvicinare la comunità universitaria e cittadina alla poesia attraverso lo sguardo di quattro autori, poeti e intellettuali che hanno saputo interpretare in versi l’ultimo secolo di storia contemporanea, con le sue crisi e rivoluzioni non solo politiche, economiche e tecnologiche, ma anche culturali e sociali.

Accanto a Maurizio Cucchi che farà da guida in questo percorso di conoscenza tra le pieghe della vita e dei versi di Vittorio Sereni (26 aprile), Luciano Erba (3 maggio), Giovanni Giudici (10 maggio) e Giovanni Raboni (24 maggio), ci sarà l'attore Paolo Bessegato, che a quelle vite e a quei versi presterà la propria voce per restituire e condividere con il pubblico l’esperienza tutta umana dell’essere poeta.

La partecipazione agli incontri è gratuita, ma su iscrizione al link presente nella scheda di ciascun evento allegato alla presente notizia. Le modalità di ingresso in Aula Magna - green pass base e mascherina – valgono al momento solo per l’incontro del 26 aprile.