Pubblicato il: 10/11/2020
Dante Alighieri nell'opera di Sandro Botticelli

Dante Alighieri nell'opera di Sandro Botticelli


L'anti-dantismo dal Medioevo all'età contemporanea. E' il tema al centro del convegno "Contra Dantem: tra antidantismo e indebite riappropriazioni", in programma, online su Teams, il 16 e 17 novembre, organizzato da Coordinate dantesche, gruppo di ricerca interdisciplinare congiunto dell'Università Statale di Milano e di quella di Friburgo, e dal Centro Pio Rajna, con la collaborazione della Casa di Dante in Roma

La fortuna universale di Dante è sempre stata accompagnata da contrasti e da manipolazioni: nel corso di un convegno di due giorni questo duplice versante, che ha accompagnato Dante dal Medioevo fino all'età contemporanea, sarà esplorato dagli studiosi mettendo in luce la varietà sorprendente delle letture dell'opera dantesca attraverso i secoli e le posizioni antidantesche che si sono manifestate, con forme e in momenti diversi, nella storia

L’approccio dell’indagine è volutamente multidisciplinare, volto a osservare la diffusione dell’opera di Dante da punti di vista, con prospettive e con metodi diversi. I lavori del convegno prevedono tre sessioni: le prime due il 16 novembre (sessione medievale e Quattro-Settecento), la terza il 17 novembre (sessione contemporanea).

 In particolare, nella sessione medievale, si porterà l’attenzione sulle reazioni all’opera di Dante nella letteratura e nella società del Due-Trecento, in particolare sulle reazioni dei poeti contemporanei a Dante. La sessione dedicata al Quattro-Settecento, prendendo spunto dal topos critico dei “secoli senza Dante”, offrirà una discussione delle acquisizioni consolidate per una definizione dei modelli e degli antimodelli letterari tra XVII e XVIII secolo. La sessione conclusiva del convegno sarà dedicata all’anti-dantismo dell’età contemporanea e porterà l’attenzione su fasi e momenti significativi di rilettura, adattamento, tradimento dell’opera di Dante (un caso per tutti, la lettura crociana).

I lavori del convegno possono essere seguiti sulla piattaforma Teams accedendo ai link della prima giornata del 16 novembre e della seconda giornata del 17 novembre

Nei Materiali disponibile il programma dell'incontro. 
 

Contatti